Punto GIFT - PROMOTORE DI SALUTE E BENESSERE

Chi si definisce "operatore della ristorazione" si misura ogni giorno con la necessità di evolvere e di comprendere i cambiamenti del gusto collettivo, migliorando continuamente la qualità dei propri piatti e soprattutto del proprio servizio. In questo momento storico, dove l’alimentazione è importantissima per la salute ed il benessere di ogni persona, lo chef deve essere un esperto ed un grande conoscitore di tutti gli alimenti, non solo saperli utilizzare al meglio, ma deve anche sapere dare risposte immediate e precise alle richieste dei clienti sui piccoli e grandi problemi dell’alimentazione quotidiana. Non basta saper cucinare bene ed offrire piatti intriganti, oggi la responsabilità dello chef è quella di suggerire una filosofia alimentare ed uno stile di vita che migliori sensibilmente il benessere delle persone.

Mangiare GIFT: Gradualità, Individualità, Flessibilità, Tono
E' possibile sedersi a tavola e gustare un piatto creato con cura per il nostro piacere, senza l’assillo del contenuto calorico? Riusciamo ancora a vedere nel cibo un amico anche per la salute ed il benessere, oltre che un piacere per il palato?

DietaGift non è una dieta ipocalorica ma una dieta "di segnale" che presenta un innovativo concetto di "buon-mangiare" basato su:

- Un calo dell'eventuale sovrappeso legato all'attivazione metabolica di segnale piuttosto che al controllo calorico
- Una rinuncia ai cibi raffinati come zucchero e farine bianche, grassi idrogenati, edulcoranti, aromatizzanti, conservanti, a favore di cibi freschi, interi e ricchi di fibra (farine integrali, legumi, frutta e verdura, condimenti semplici e saporiti)
- Una composizione del pasto con proteine, carboidrati e verdure in proporzione bilanciata
- Una completa libertà di consumo di frutta e verdura fresca, senza alcun limite
- Una graduale e moderata attivazione al movimento fisico, come prezioso momento di mobilizzazione dei grassi in eccesso

Non sono le calorie a farci ingrassare, ma i segnali scorretti che mandiamo al nostro cervello ed in particolare ai centri di regolazione dell’ipotalamo.

Qui oggi DietaGift si affianca alla creatività e alla esperienza dello chef, permettendoci di riacquistare gradatamente salute e benessere generale senza cadere nelle trappole delle “dieta tristi”.

Imbandiamo, quindi, la tavola di frutta fresca e croccanti verdure, di carni profumate, latticini saporiti ed i genuini oli della nostra terra. Con la preziosa farina integrale ritroviamo la buona pasta e le pagnotte fragranti dei nostri nonni. E per chiudere il pasto, concediamoci i dolci più sani, che sposano frutta, noci, cacao, cocco e mille altri sapori alla dolcezza del miele, delle uvette, delle composte di frutta.

Invito dietaGIFT
Per migliorare la propria forma fisica basta:

  • Accettare l’offerta ed assaggiare i piatti GIFT proposti nel menu
  • Gustarne sapore e consistenza, mettendo particolare attenzione alla masticazione
  • Cercare di riprodurre anche a casa l’impostazione GIFT che ti abbiamo presentato

Questa è l’offerta per il pasto. Ma ricordati che il benessere non si costruisce solo a tavola e che il movimento ne è parte indispensabile. Magari cominciando con una bella passeggiata dopo mangiato!

 

www.dietagift.it

Leggi e scarica gli approfondimenti "Cos’è DietaGIFT dieta di segnale?
Perché è efficace, La qualità degli alimenti, L’integrazione naturale, I test: bioimpedenziometria, metabolismo,
Infiammazione da cibo e intolleranze: Dria e Recaller, Cos’è un esercizio affiliato GIFT, Assistenza tecnico-sportiva
...